[1/2/2017] - Lutero, la Riforma e le arti

Lutero, la Riforma e le arti. L’articolato rapporto con la pittura, la musica e il cinema

Convegno: 24 – 25 febbraio 2017
Conferenza pubblica: 23 febbraio 2017

Il rapporto di Lutero e della Riforma con le arti è stato spesso giudicato negativamente. Oggi, nel cinquecentesimo anniversario della pubblicazione delle celebri 95 Tesi, il convegno intitolato: “Lutero, la Riforma e le arti. L’articolato rapporto con la pittura, la musica e il cinema” presenta le modalità secondo cui il mondo della Riforma ha interagito con l’ambito artistico, considerato non solo come espressione estetica ma come privilegiato luogo di riflessione teologica e confronto con le altre confessioni cristiane.
Il convegno si apre giovedì 23 febbraio (ore 21.00) con una conferenza gratuita aperta al pubblico dal titolo: “Lutero e le immagini religiose: tra mito e realtà”. Nelle giornate del 24 e 25 febbraio, numerosi specialisti e studiosi internazionali interverranno per sfatare falsi miti, presentando i rispettivi temi con un approccio scientifico e allo stesso tempo aperto al grande pubblico per permettere di apprezzare le idee e le modalità che hanno nutrito tale confronto.

Per maggiori informazioni e per i dettagli sui corsi e gli altri eventi di Villa Cagnola è possibile consultare il sito www.villacagnola.it o scrivere una mail a issr@villacagnola.it